Facebook Ads per e-commerce: 7 strategie che funzionano

10 Febbraio 2021 12 minuti
Facebook Ads per e-commerce

Se hai un e-commerce e il tuo obiettivo è trovare nuovi clienti e vendere di più, allora devi assolutamente utilizzare Facebook Ads.

In questo articolo proverò a darti una panoramica completa di cosa sono le Facebook Ads, e perché inserirle nella tua strategia di marketing se vendi prodotti o servizi nel tuo e-commerce.

Il social media Facebook è un portale di intrattenimento che conta più di 30 milioni di italiani iscritti, ed è una opportunità straordinaria per promuovere i tuoi prodotti a nuovi potenziali clienti. 

Ma bisogna conoscerlo e avere le competenze giuste per ottenere risultati, altrimenti l’unico rischio è quello di investire a fondo perduto e di andare incontro ad un fallimento eclatante.

Per questo partiremo dalle basi. Prima di spiegarti quali sono le strategie più efficaci di Facebook Ads per promuovere un e-commerce, vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Cosa sono le Facebook Ads?

Quando parliamo di Facebook Ads, facciamo riferimento a tutti i contenuti a pagamento che vengono promossi sulle piattaforme Facebook e Instagram per permettere ad aziende, professionisti e consulenti di pubblicizzare le loro attività, i loro prodotti e servizi.

Con Facebook Ads infatti si ha la possibilità di pubblicizzare una pagina, un brand, un’attività, e anche un e-commerce.

Facebook è uno dei social network più diffusi, in Italia e nel mondo. Questo significa che hai la possibilità di pubblicizzare e far conoscere il tuo brand, i tuoi prodotti o servizi a livello locale, nazionale o globale. Non importa se hai un piccolo e-commerce e lavori in locale, se spedisci in tutta Italia o se addirittura lavori a livello internazionale, Facebook Ads può essere uno strumento indispensabile per trovare nuovi clienti e vendere di più.

Grazie a determinati strumenti si possono infatti raggiungere potenziali clienti e promuovere l’attività online a costi contenuti, se si segue una strategia efficace.

Quindi, se sai come usarlo, Facebook è uno strumento molto potente che permette di ottenere risultati concreti, anche in pochissimo tempo. 

Ma bisogna approcciarsi al social media da un punto di vista più professionale. C’è molta differenza tra l’utilizzare Facebook come utente normale e utilizzarlo invece come canale di marketing per promuovere un e-commerce.

Se ti stai avvicinando al mondo della pubblicità su Facebook e vuoi farlo nel modo giusto, è importante capire perché sfruttare Facebook Ads se hai un e-commerce oppure se ne gestisci uno, e quali sono le migliori strategie per iniziare e mettersi in gioco senza rischiare di bruciare tutto il budget.

Dovrai comprendere bene come funziona il Business Manager, lo strumento di Facebook per la creazione e la gestione dei tuoi annunci pubblicitari, dovrai conoscere gli algoritmi che regolano i contenuti, dovrai imparare a sfruttare al meglio ogni strumento disponibile.

Fino ad ora abbiamo visto cosa sono le Facebook Ads, ma adesso è arrivato il momento di capire perché devi promuovere il tuo e-commerce su Facebook.

Perché sfruttare Facebook Ads con un e-commerce?

aumento dei guadagni e-commerce con facebook ads

Facebook è il social media più famoso al mondo, e ad oggi circa un italiano su due dichiara di utilizzare Facebook almeno una volta al giorno.

Ma questo non basta. Il motivo principale per cui devi sfruttare Facebook Ads per promuovere il tuo e-commerce, e quindi anche il principale vantaggio di questo canale, è che puoi profilare gli utenti, decidendo in maniera chiara e dettagliata a chi mostrare i tuoi annunci.

Facebook è una macchina da guerra. Raccoglie dati in continuazione e registra tutte le azioni che compi sia sul social sia sui siti esterni che hanno installato il Pixel di Facebook: sto parlando di un pezzo di codice nel sito web che consente di misurare i risultati delle campagne pubblicitarie, ottimizzarle e definirne il pubblico.

Questo significa che hai un vantaggio competitivo enorme. Prova a pensare ai classici canali di marketing come la TV, la radio o i giornali. Non sai chi sarà esposto ai tuoi messaggi di comunicazione, quindi devi essere generico ma efficace allo stesso tempo. Per non parlare dei costi. Tutto questo richiede investimenti di tempo, denaro e risorse che non sono disponibili per la classica PMI italiana. Non è un caso infatti se questi canali vengono utilizzati soltanto da grandi multinazionali.

Facebook Ads è diverso. Hai la possibilità di scegliere a chi mostrare il tuo annuncio, che offerta proporre e quanto budget investire. E’ un canale molto più efficace, e ti da anche la possibilità di tenere tutto sotto controllo.

Per utilizzarlo però, devi sapere creare una strategia efficace e in grado di portare risultati concreti. La semplicità di Facebook Ads può portarti in inganno.

7 Strategie efficaci di Facebook Ads per e-commerce

E’ vero che è facile promuovere un e-commerce con Facebook Ads, ma se non sai cosa stai facendo e come farlo rischi soltanto di sperperare tutto il tuo budget.

Per questo oggi voglio condividere con te 7 strategie di Facebook Ads per e-commerce che funzionano davvero se vuoi vendere di più e trovare nuovi clienti.

Promuovere il tuo e-commerce a potenziali clienti

esempio di campagna facebook ads per e-commerce

Queste campagne di Facebook Ads servono a promuovere il tuo brand ed il tuo e-commerce a potenziali clienti che ancora non ti conoscono e non hanno mai sentito parlare di te. Stiamo parlando delle campagne di brand awareness

E’ il tipo di campagne che ogni imprenditore desidera realizzare, perché spera di trovare nuovi clienti, ma è anche quello più costoso. Quindi va utilizzato con prudenza e all’interno di una strategia di comunicazione più completa. 

Per aumentare la notorietà del tuo e-commerce puoi utilizzare creatività video, unità carosello, esperienze interattive e tanto altro. L’obiettivo in questa fase dovrebbe essere quello di mostrare le tue inserzioni al più grande pubblico possibile. 

Ma ovviamente non basta l’esposizione ad un singolo messaggio: se vuoi essere ricordato i tuoi potenziali clienti dovranno vedere ed interagire con i tuoi contenuti più di una volta. Per farlo, puoi definire quante volte le persone dovranno vedere le tue inserzioni e anche quanto tempo deve passare tra una visualizzazione e l’altra.

Vendere nuovi prodotti ai clienti attivi

Se hai un CRM e tieni traccia dei dati dei tuoi clienti come il nome, l’email e il numero di telefono, puoi realizzare delle campagne pubblicitarie per aumentare la frequenza di acquisto e vendere di più. 

Facebook ti dà la possibilità di importare all’interno del suo sistema il tuo database clienti.

Questa è una strategia molto importante, perché ti dà la possibilità di preparare offerte ad-hoc per ogni categoria di cliente. Esistono molte campagne che puoi preparare per promuovere nuove offerte ai tuoi clienti, devi soltanto verificare quali dati hai a tua disposizione.

Lanciare nuovi prodotti

Puoi sfruttare le Facebook Ads per promuovere il lancio di nuovi prodotti. Se il tuo brand è già presente sul mercato, ma stai lanciando una nuova versione o un nuovo prodotto, puoi pubblicare post, immagini o video per informare i tuoi clienti e il tuo pubblico in target delle ultime novità. 

Ma come si fa? Innanzitutto, devi scegliere il pubblico. Potrai promuovere il lancio dei tuoi prodotti a diverse categorie di persone:

  • Clienti che hanno già acquistato da te;
  • Persone che conoscono il tuo brand e che potrebbero richiedere il tuo nuovo prodotto;
  • Persone interessate al prodotto che stai lanciando ma che non sono ancora mai venute in contatto con te.

Ciascuno di questi pubblici presenta un livello di consapevolezza diverso, per questo devi calibrare nel giusto modo il messaggio che stai comunicando e l’offerta che stai preparando.

Inoltre non sottovalutare il potere dei referral: per lanciare un nuovo prodotto potresti creare una campagna rivolta soltanto ai tuoi clienti dove gli proponi un bonus o un incentivo in cambio di ogni amico che inizia ad acquistare da te.

Ti sembrano strategie interessanti quelle che abbiamo visto finora?

Continua a leggere perché tra poco ne scoprirai altre, nel frattempo se vuoi implementare i consigli che hai appena letto, contattaci tramite il form in fondo alla pagina, richiedi una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti per creare campagne Facebook Ads e promuovere il tuo e-commerce.

Ma ora, andiamo avanti con le prossime strategie.

Sollecitare l’acquisto a chi non ha completato la transazione

Grazie alle campagne di retargeting, puoi ricordare a tutte le persone che hanno visto un determinato prodotto, oppure che hanno aggiunto qualcosa al carrello senza acquistarlo, che non hanno ancora completato la transazione e portato a termine l’acquisto.

Questa è una delle strategie più potenti che tu possa utilizzare per promuovere il tuo e-commerce. Una campagna di retargeting ti dà la possibilità di aumentare il tasso di conversione del tuo store, recuperando una percentuale di acquisti che altrimenti non si sarebbero mai verificati.

Facebook Ads ti offre diverse opzioni per creare una campagna di retargeting, vediamole insieme:

  • Prodotti visualizzati ma non acquistati: puoi pubblicare un annuncio rivolto alle persone che hanno visualizzato alcuni prodotti specifici, ma non hanno eseguito nessun’altra azione;
  • Prodotti aggiunti al carrello ma non acquistati: puoi pubblicare annunci per tutte le persone che hanno aggiunto prodotti al carrello, ma non hanno terminato l’acquisto;
  • Promuovere prodotti in up-sell: puoi promuovere prodotti in up-sell alle persone che hanno visualizzato, aggiunto al carrello o acquistato determinati prodotti;
  • Promuovere prodotti in cross-sell: anche in questo caso puoi promuovere alle persone prodotti aggiuntivi correlati ad un prodotto già acquistato.

Queste sono soltanto alcune delle possibilità che puoi sfruttare per le tue Facebook Ads. Il mio consiglio come sempre è quello di preparare una strategia completa dalla A alla Z che copra tutto il funnel di acquisto di un utente per decidere i giusti canali di comunicazione e le giuste inserzioni da promuovere.

Cercare nuovi clienti simili ai tuoi

attirare nuovi clienti nell'e-commerce grazie a facebook ads

Uno degli strumenti più potenti di Facebook Ads, è la possibilità di caricare il tuo database clienti per cercare persone con caratteristiche simili a loro. Sto parlando della possibilità di creare dei pubblici Lookalike.

Sono dei pubblici simili formati da persone con caratteristiche analoghe a quelle dei tuoi clienti. Puoi utilizzare diverse origini di dati per creare nuovi pubblici simili:

  • Una lista clienti caricata come Custom Audience;
  • Persone che hanno interagito con la tua pagina Facebook;
  • Persone che hanno interagito con il tuo e-commerce;
  • Persone che hanno visualizzato determinati prodotti;
  • E così via.

L’algoritmo di Facebook penserà al resto e troverà persone con caratteristiche simili a quelle che hai indicato. E’ uno strumento molto potente che devi assolutamente testare almeno una volta.

Essere contattato su Messenger

Puoi realizzare delle inserzioni su Messenger per spingere le persone a contattare la chat della tua pagina e a chiedere più informazioni sui tuoi prodotti o servizi. Anche se questo tipo di campagne non punta direttamente al tuo sito web, è un ottimo metodo per promuovere un e-commerce.


Spesso gli utenti hanno bisogno di interagire con una persona umana prima di completare un acquisto, soprattutto se si affacciano ad un brand nuovo per la prima volta. Realizzare campagne di Messenger Ads può essere un’ottima opportunità per qualsiasi e-commerce.

Le inserzioni su Messenger hanno le stesse funzioni di tutte le altre piattaforme di Facebook: potrai scegliere il pubblico a cui mostrarle, gli interessi, le creatività e tanto altro. Se non hai mai testato questo tipo di campagne, è arrivato il momento di concederle almeno una chance e fare un tentativo.

Creare inserzioni con prodotti dinamici

Spesso un e-commerce ha nel proprio catalogo decine di migliaia di prodotti, e pensare di preparare creatività per ognuno di essi diventa una sfida impossibile. Per risolvere questa necessità, sono nate le inserzioni dinamiche: Facebook Dynamic Ads.

Le inserzioni dinamiche non hanno bisogno di creatività: i prodotti presenti all’interno del catalogo vengono mostrati in automatico, e variano da persona a persona. Questo tipo di campagne è molto utile, come dicevamo prima, quando un e-commerce ha un catalogo di prodotti molto ampio.

Ma c’è anche un’altra possibilità. Puoi sfruttare le Dynamic Ads nella fase di retargeting. Anche in questo caso, invece di preparare delle creatività per ogni singolo prodotto, puoi sfruttare le Dynamic Ads per ricordare alle persone che hanno aggiunto determinati prodotti al carrello che non hanno ancora terminato l’acquisto.

Se esponi nuovamente queste persone ai prodotti che hanno già visto e che stavano per acquistare, sarà più facile aumentare il tasso di conversione. Ovviamente puoi combinare il potere delle Dynamic Ads con i pubblici di Retargeting che abbiamo visto in una delle strategie precedenti.

Siamo giunti quasi alla fine di questo nostro articolo. Abbiamo visto 7 strategie che funzionano per promuovere un e-commerce con Facebook Ads, ora è arrivato il momento di studiare e di capire come integrare i contenuti presenti in questa pagina con il tuo caso specifico.

Noi possiamo aiutarti: il nostro lavoro è quello di gestire campagne advertising per PMI e grandi imprese italiane, e lo facciamo con successo da più di 5 anni.

Perché scegliere Consulenza E-Commerce?

Se vuoi sfruttare il potere delle Facebook Ads per promuovere il tuo e-commerce e vendere di più, noi possiamo essere il partner perfetto per aiutarti a scalare la tua azienda e aumentare le tue vendite.

Il nostro obiettivo è quello di definire una strategia chiara e precisa, che copra ogni fase del processo di acquisto dei potenziali clienti e che possa portare risultare precisi, dimostrabili e replicabili nel minor tempo possibile.

Esistono tante agenzie sul mercato che promettono servizi di promozione online, e probabilmente ti starai chiedendo perché devi scegliere proprio Consulenza E-Commerce. Non è così?

I dubbi sono assolutamente legittimi, nel corso degli ultimi anni il mercato è stato popolato da decine di agenzie guidate da finti professionisti che non hanno fatto altro che bruciare investimenti di imprenditori e professionisti, senza portare alcun risultato.

Per evitare di sprecare tempo e denaro con una pubblicità online che promette soltanto like, visibilità e nuovi followers, abbiamo creato un team di professionisti che può aiutarti a:

  • Definire una strategia personalizzata in base alle tue esigenze;
  • Individuare il tuo cliente ideale;
  • Creare inserzioni focalizzate su obiettivi di vendita e di conversione;
  • Ottimizzare ogni parte del funnel per ridurre i costi;
  • Scalare i volumi e ottenere risultati sempre più alti.

Negli ultimi 5 anni abbiamo generato più di 500.000 leads, grazie al nostro team formato da oltre 100 esperti, possiamo aiutare anche te e la tua azienda a ottenere risultati straordinari.

Non devi fare altro che contattarci e richiedere maggiori informazioni.


Consulenza E-Commerce è un’agenzia di Milano specializzata nella creazione, ottimizzazione e crescita di siti e-commerce. Un team di oltre 50 persone verticali sul commercio elettronico segue i progetti in tutte le loro fasi, dall’idea alla realizzazione.
Scrivici per informazioni

Articoli correlati