Aggiungi un e-commerce su Facebook per aumentare le vendite

26 Marzo 2020 7 minuti
aggiungere un e-commerce su facebook

Vendi prodotti ma non riesci a raggiungere il numero di vendite che vorresti? Forse lo shop online sul tuo sito web non basta, probabilmente hai bisogno di aggiungere un e-commerce su Facebook.

Secondo una ricerca di eMarketer, il social commerce sarà l’evoluzione del modo di acquistare delle persone, con più prodotti da visualizzare e una maggior velocità nel check out.

Nonostante continuino a nascere sempre nuovi social network, Facebook rimane in assoluto quello più utilizzato a livello mondiale e questa enorme copertura è una risorsa da sfruttare assolutamente se vendi prodotti.

Tu non vuoi perdere clienti preziosi, vero?

Proprio per incentivare le vendite online, Facebook dà la possibilità di aggiungere la sezione Shop alla pagina Facebook della tua azienda. In questo modo, tutti i tuoi potenziali clienti presenti sul social media potranno acquistare direttamente dalla piattaforma.

Ecco come puoi vendere i tuoi prodotti grazie a Facebook.

Perché hai bisogno di aggiungere un e-commerce su Facebook?

Abbiamo appena detto che esistono tantissimi social media, perché devi puntare proprio su Facebook per aumentare le tue vendite? Secondo una ricerca condotta da Shopify, Facebook ha il tasso di conversione più alto rispetto a quello di qualsiasi altro social, arriva ben all’1,85%.

Inoltre, Facebook ti dà la possibilità di creare una vera e propria sezione a sé sulla tua pagina aziendale dove mostrare i tuoi prodotti.

Decidere di vendere su Facebook ti permette di raggiungere due risultati molto importanti. Il primo è quello di aumentare la copertura di persone alla quale mostri i tuoi prodotti incrementando, di conseguenza, le tue possibilità di vendita.

Ma c’è anche un secondo vantaggio. Implementando la vetrina rendi molto più appetibile e attiva la tua pagina Fecebook. Tramite like e condivisioni puoi aumentare ancora di più il tuo bacino di consumatori. In questo modo, la tua pagina aziendale diventa più professionale ed interessante.

In conclusione, Facebook ha un potenziale che al momento non stai ancora sfruttando al massimo. Ecco perché devi iniziare subito!

Come aggiungere un e-commerce su Facebook?

Potresti già conoscere la funzionalità “Vetrina” per sentito dire oppure perché l’hai trovata tra le possibili implementazioni della tua pagina Facebook aziendale.

Nonostante i continui aggiornamenti di grafica sul social media, attivare la vetrina è rimasta un’azione relativamente semplice, a patto che tu sappia dove guardare!

Ora ti spieghiamo come fare.

Attiva la vetrina sulla tua pagina aziendale

aggiungere un e-commerce su Facebook

Dove si trova la funzione per attivare la vetrina? È molto semplice, devi entrare nelle impostazioni della pagina, scegliere la voce “Modelli e tab” e poi attivare la vetrina spostando il pulsante nella relativa sezione sulla modalità “Mostra”. In questo modo apporti la modifica alla pagina.

Se non vedi ancora la tab disponibile, scorri fino alla fine della pagina e clicca su “Aggiungi tab”, selezionando di conseguenza la tab relativa alla vetrina.

Come vedi, implementarla all’interno della tua pagina non è così difficile. Ma ora arriva il bello!

Per poter iniziare a vendere devi configurare la tua vetrina.

Cosa significa? È necessario aggiungere l’elenco dei prodotti, gestire le consegne, i resi e le controversie.

Nel momento in cui crei la tua vetrina devi essere consapevole di come gestire i dati sensibili degli utenti che, dopo l’ingresso del GDPR a livello europeo, è diventato un aspetto estremamente delicato ed importante.

In questa fase, per poter attivare la tua vetrina, ricordati di accettare i termini e le condizioni del venditore. Senza questa spunta non puoi procedere.

Aggiungi il metodo di acquisto

Gli acquisti su Facebook possono essere gestiti in due modi.

Puoi scegliere di far acquistare ai tuoi clienti direttamente su Facebook, autorizzando l’invio di messaggi per fare domande e organizzare la trattativa.

Se scegli questa modalità, il procedimento viene gestito internamente alla piattaforma. Il sistema è organizzato in modo molto funzionale, puoi attivare la chat per essere contattato e scegliere quali metodi di pagamento implementare. Questo percorso, dal punto di vista di Facebook, è molto profittevole perché mantiene le persone più a lungo sulla piattaforma.

La seconda modalità, invece, è quella di dirottare i tuoi clienti su un altro sito, portando i consumatori interessati sul tuo e-commerce principale. In questo modo sposti completamente la loro attenzione da Facebook per condurli all’interno del tuo mondo.

Descrivi ciò che vendi

Durante la creazione della vetrina, puoi inserire una breve descrizione iniziale per spiegare agli utenti quali prodotti troveranno dentro al tuo shop.

Stai attento a non dilungarti, non devi annoiarli!

Cerca di essere conciso ma completo, così da dargli fin da subito un’idea precisa di ciò che troveranno.

Questa parte non è obbligatoria, ma ti consigliamo di sfruttarla per rendere la vetrina più completa.

Inserisci i prodotti

aggiungere un e-commerce su Facebook

Finalmente siamo arrivati nel vivo della questione: l’aggiunta dei prodotti nello shop.

Per ogni prodotto che inserisci devi creare la relativa scheda con tutte le informazioni che lo riguardano. È superfluo dire che più sarà completa, più i consumatori saranno incentivati all’acquisto perché gli fornirai tutte le informazioni di cui hanno bisogno.

Quindi quali elementi servono? Te li elenchiamo:

  • Foto reali del prodotto oppure un video che lo presenti;
  • Il nome con cui lo identifichi;
  • Il prezzo, unitamente alla possibilità di metterlo in sconto;
  • Una descrizione specifica del prodotto;
  • L’url della pagina dove è possibile acquistarlo, se decidi di gestire il pagamento su un’altra piattaforma.

Per ogni prodotto puoi decidere se vuoi renderlo pubblico subito oppure se intendi lasciarlo privato e pubblicarlo in seguito.

Crea le tue raccolte

Hai tantissimi prodotti di generi diversi? Tenerli tutti insieme può generare un gran caos nella mente dei visitatori, i quali rischiano di perdere l’interesse oppure di non riuscire a trovare quello che stanno cercando.

Per risolvere questo problema, Facebook dà la possibilità di creare delle “Raccolte”, ossia di suddividere i tuoi prodotti in gruppi.

Crea una raccolta per ogni genere di prodotto che vendi, così gli utenti riusciranno a consultarli con maggior facilità.

Nel momento in cui crei la raccolta, devi scegliere il nome che intendi assegnarle e selezionare i prodotti che desideri includere. Il gioco è fatto!

Anche questo passaggio non è obbligatorio. Se hai pochi oggetti da proporre puoi decidere di lasciarli tutti insieme per evitare raccolte dove mostri solamente uno o due articoli. La scelta della creazione delle raccolte dipende esclusivamente da te e dalle dimensioni dello shop che intendi creare su Facebook.

Gestisci gli ordini

aggiungere un e-commerce su Facebook

Dopo aver impostato tutto al meglio, e aver aggiunto i prodotti, cominceranno ad arrivare i primi clienti.

Se hai deciso di reindirizzarli sul tuo sito, il processo di pagamento sarà quello da te scelto e che conosci già bene.

Diversamente, se hai deciso di vendere i tuoi prodotti direttamente da Facebook, devi sfruttare gli strumenti che ti mette a disposizione.

Abbiamo già parlato della possibilità di attivare Messenger per gestire le richieste e fornire eventuali informazioni aggiuntive.

Inoltre, nelle impostazioni della pagina, puoi impostare i metodi di pagamento che vuoi mettere a disposizione dei tuoi clienti. Per ricevere il denaro inviato, puoi collegare il tuo account PayPal business, uno dei sistemi di pagamento online più sicuri sul mercato.

Sempre nella sezione in cui scegli i metodi di pagamento, puoi anche aggiungere le opzioni di spedizione della merce.

Nel momento in cui ricevi il primo ordine, ti viene inviata una notifica. È molto importante ricordare che in ogni momento puoi gestire gli ordini in sospeso e vedere quelli che hai già completato.

Vedrai che con un po’ di pratica diventerai un mago della vendita su Facebook.

Conclusioni

Facebook è un social network dalle mille possibilità ed è importante che tu riesca a sfruttarle tutte al meglio.

Inoltre, secondo uno studio condotto da Bigcommerce, i negozi presenti sui social media incrementano di circa il 32% le loro vendite.

Quindi, perché non approfittarne?

Se vuoi chiederci un preventivo sulla configurazione della vetrina di Facebook, contattaci ora. Il nostro team di esperti è a tua disposizione per aiutarti nella gestione ottimale del tuo business. 


Consulenza E-Commerce è un’agenzia di Milano specializzata nella creazione, ottimizzazione e crescita di siti e-commerce. Un team di oltre 50 persone verticali sul commercio elettronico segue i progetti in tutte le loro fasi, dall’idea alla realizzazione.
Scrivici per informazioni

Articoli correlati